Cerca nel blog

giovedì 26 gennaio 2017

GIORNO DELLA MEMORIA 2017

Due mostre in collaborazione con l’associazione
La stella alpina”
 Quando morì mio padre
Porrajmos


 
QUANDO MORI’ MIO PADRE 
è una mostra importante per conoscere le condizioni in cui vissero i bambini nei campi di Arbe, Gonars e altri. Nell'estate del 1942 le truppe italiane lanciarono un'offensiva tra Slovenia e Croazia. Per togliere l'appoggio della popolazione ai partigiani locali molti paesi furono rasi al suolo e i loro abitanti furono deportati verso i campi di concentramento di Rab-Arbe, Gonars, Monigo, Visco, Padova, Treviso e Renicci.La mostra è stata realizzata su testi, foto e scritti concessi dal Centro Isontino di Ricerca e Documentazione Storica e Sociale “Leopoldo Gasparini”
PORRAJMOS altre tracce sul sentiero per Auschwitz
affronta il tema della persecuzione e della deportazione dei Sinti e dei Rom.Porajmos o Porrajmos (pronuncia italiana: poraimòs; in romaní: [pʰoɽai̯ˈmos]; traducibile come "grande divoramento" o "devastazione") è il termine con cui Rom e Sinti indicano lo sterminio del loro popolo perpetrato da parte dei nazisti e dei fascisti durante la seconda guerra mondiale.
Ingresso libero

Nessun commento:

Posta un commento