Cerca nel blog

venerdì 9 gennaio 2015

Preparare bibliografie per la giornata della memoria, 27 gennaio

Come ogni anno, fra non molti giorni, in vista della giornata della memoria, le biblioteche saranno sollecitate dai lettori adulti e bambini con richieste di libri che trattano della Shoah, dell'antisemitismo, dello sterminio degli ebrei. I bibliotecari, per soddisfare tutte le richieste o per allestire piccole mostre a tema, si rivolgeranno, come ogni anno, anche al Centro Rete. Vi diamo dunque alcuni consigli su come preparare per tempo le vostre bibliografie.
Innanzitutto, considerate bene qual è il pubblico al quale si rivolge la vostra biblioteca: si tratta di ragazzi e e bambini delle scuole dell'obbligo? si tratta di insegnanti? la biblioteca è frequentata principalmente da lettori di romanzi? oppure prevalgono le persone interessate alla saggistica?
Considerate, poi, quali sono i libri dei quali la vostra biblioteca già dispone. Se non sono moltissimi, potete allestire un tavolo dedicato al tema, o evidenziare sugli scaffali i volumi che lo trattano.
Considerate, infine, quali libri vorreste avere in più per proporli ai vostri lettori. Controllate su Librinlinea le disponibilità del Centro Rete e richiedetele per tempo.
Come trovare il libri sul tema che ci interessa? La strada più facile è la ricerca per soggetto. Se inserite, infatti, tra i soggetti, il termine Shoah otterrete una lista di numerosi titoli. Continuate con altri soggetti, Antisemitismo ad esempio, o anche Ebrei (questo è il termine che vi offrirà più risultati in assoluto). Ordinate l'elenco di Librinlinea scegliendo nella finestra "ordina" l'ordine decrescente, per non fermarvi al solito ed obsoleto "più richiesti", ma, soprattutto, per vedere quali sono le acquisizioni più recenti e a quale tipologia di lettori possono essere utili. Prenotate i volumi che vi interessano chiamando le bibliotecarie del Centro Rete, alle quali, naturalmente, potrete rivolgervi per tutte le indicazioni e i consigli che vi sono necessari. E non aspettate il 26 gennaio per farlo!
Cesare Finzi a Borgomanero per l'incontro con le scuole sul suo libro "Il giorno che cambiò la mia vita" (2011)

"Registrazione", disegno di Helga Weiss, 12 anni  (Terezìn)

Nessun commento:

Posta un commento