Cerca nel blog

sabato 27 settembre 2014

Indicazioni per il versamento della quota di adesione al Sistema

 Riportiamo qui di seguito il testo della lettera che è stata spedita ai Comuni del nostro Sistema. Essa contiene le indicazioni utili per il versamento della quota di adesione. Aspettiamo il Vostro gentile riscontro!

Ai Sindaci e
agli Assessori alla Cultura dei Comuni
del Sistema Bibliotecario del Medio Novarese
Borgomanero, 25 settembre 2014
Prot. 236
Oggetto: Versamento delle quote di adesione al Sistema per l’anno 2014
La Regione Piemonte, pur in assenza di Convenzione per il funzionamento dei Sistemi Bibliotecari,
come negli anni scorsi ha invitato i Centri Rete a proseguire nell’erogazione dei servizi e nella
promozione delle attività a favore delle biblioteche aderenti anche per questo anno 2014.
Il nostro Centro Rete, come ben sapete, non ha mai interrotto la sua attività, anzi, quando possibile,
ha perfino potenziato quei servizi e quelle consulenze delle quali i bibliotecari usufruiscono
ampiamente.
Con la presente Vi invitiamo dunque a rinnovare l'adesione e a versare la quota di adesione al
Sistema per l’anno in corso. La cifra a carico di ciascun Comune rimane identica a quella del 2013.
Il versamento dovrà avvenire improrogabilmente entro il 31 ottobre 2014 a
Fondazione Achille Marazza
UNICREDIT BANCA Borgomanero
IBAN: IT 74 C02008 45222 000110051661
Gli estremi del versamento (importo e data) dovranno contestualmente essere comunicati alla
referente del Centro Rete (sig.ra Marilena Zerlia, 0322 836730; bibliotecarioborgo@gmail.com)
oppure alla responsabile dell’economato e segreteria della Fondazione Marazza, Elisa Simonotti
(0322 81485; fond.marazza@tiscali.it).

Alcuni Comuni (Ameno, Bolzano Novarese, Borgo Ticino, Briga Nov., Cavaglio d’Ag., Cavallirio,
Comignago, Cressa, Divignano, Gargallo, Gattico, Gozzano, Invorio, Lesa, Maggiora, Meina,
Mezzomerico, Momo, Oleggio Castello) partecipano anche al Progetto Nati Per Leggere,
usufruendo dei suoi vari servizi (vagoncini di libri in prestito, letture animate, consulenze, mostre
tematiche, consulenze e aggiornamento eccetera). A questi ultimi chiediamo, su suggerimento della
Compagnia di San Paolo e della Regione Piemonte, cofinanziatori di NPL, il versamento di un
ulteriore contributo di euro 50 (cinquanta) per l’anno in corso. Questo secondo contributo non è
obbligatorio, ma ci sarà utile sia per il sempre maggiore potenziamento del progetto da parte nostra,
sia per testimoniare concretamente che “Nati Per Leggere” nel nostro Sistema nasce dalle volontà e
dalle sinergie partecipate e concordi di tutti gli aderenti.
Ringraziamo per la collaborazione e porgiamo i migliori saluti,
La direttrice
Dr. Eleonora Bellini

Nessun commento:

Posta un commento