Cerca nel blog

sabato 10 maggio 2014

"Tutto quello che vorrei" di Anna Pavignano. Incontro con gli studenti


Fabio è bravo studente e un bel ragazzo, come tanti alla sua età. Ma Fabio ha qualcosa in più, qualcosa a cui è inesorabilmente legato: un deambulatore che gli serve per camminare. Fabio appartiene a una famiglia borghese, può avere tutto e anche qualcosa di più: un deambulatore... 
Michela, sua coetanea, invece ha già conosciuo l'amaro della vita nei suoi brevi anni e non va più a scuola; fa la parrucchiera. Fabio e Michela apparentemente non hanno molto in comune. Invece no. Perché si innamorano. I genitori li contrastano, non accettano questo loro sentimento giovane e “diverso”.
Tutto quello che vorrei, un romanzo che con delicatezza racconta una storia di sentimenti profondi e “difficili” senza indulgere alla commiserazione e al facile pietismo, è stato distribuito dalla Biblioteca della Fondazione Marazza ad alcune classi del biennio del Liceo Scientifico e ad una della Scuola Media, in vista dell’incontro con l’autrice, che si è tenuto mercoledì 7 maggio 2014. Il romanzo, scritto con una lingua sintetica ed espressiva capace di catturare i più giovani, ha proposto ai ragazzi temi ardui: quello dell’handicap  e quello della diversità in generale, che può assumere numerosi aspetti, anche sociali. 
Riflettere ed emozionarsi, approfondire e inseguire una trama realistica si è rivelato difficile per alcuni studenti (inaspettatamente i più grandi di età), forse poco abituati alla lettura, o avvezzi soltanto al mondo paradossale e “magico” dei fantasy. Meno male che esistono le biblioteche, capaci di proporre libri e storie di generi diversi, per ampliare in libertà visioni e vissuti ancora acerbi.
L’incontro con Anna Pavignano, così come quelli che seguiranno durante tutto il mese e che abbiamo chiamato "Abbracci di libri. Il maggio dei bambini e dei ragazzi", è inserito nell’evento nazionale “Maggio dei libri” 2014.  Tutti gli appuntamenti degli abbracci di libri si trovano sul sito della Fondazione Marazza.
Approfondimenti sul libro di Anna Pavignano ai seguenti link: RAI libri , Mangialibri



Nessun commento:

Posta un commento