Cerca nel blog

giovedì 30 gennaio 2014

Le letture animate son tornate, son tornate!

Le letture animate son tornate e già da dicembre vengono effettuate nelle biblioteche del Sistema che ne hanno fatta richiesta.

Ecco i titoli in programma quest'anno, con le fasce d'età alle quali sono più adatti, e le località nelle quali si terranno (o si sono già tenute) le letture:


Per bimbi da 3 a 6 anni


Lollo alla ricerca delle stelle
Un bambino, una strega cattiva, un mago e altro ancora in questa nuova lettura animata con burattini. 
 In programma a: Cavallirio (23 gennaio 2014); Maggiora (11 marzo 2014); Oleggio Castello (14 marzo 2014); Gattico (25 febbraio 2014); Suno (28 gennaio 2014); Meina-Ghevio (13 marzo 2014); Invorio (26 marzo 2014), Gargallo (25 marzo).

“Il mago Mirtillo”
Lettura animata con sagome di cartone, burattini e canzoni.

“Muna Loba il figlio dell’Africa”
Lettura animata da una fiaba tradizionale africana, riadattata per le scuole materne. Racconto con burattini sulla solidarietà e l’accettazione delle diversità, con animazione insieme ai bambini.
In programma a: Cressa (31 marzo).

Il drago Pompelmo e il bruco Camillo
Lettura animata con pupazzi animati, burattini e canzoni.
  In programma a: Ameno (12 febbraio 2014)

Sempre per i più piccini:  “Ninna nanna per una pecorella” più “La pecora Carlotta”

Per bimbi da 7 a 10 anni

“Il mago di Oz”, nuova versione. Lettura animata con burattini ed attori.
  In programma a: Borgo Ticino (16 aprile)


Muna Loba, il figlio dell’Africa”, da un’antica fiaba africana. Lettura animata sulla solidarietà e l’accettazione delle diversità con burattini e animazione con i bambini. 
In programma a: Comignago (18 dicembre 2013); Briga Novarese (7 gennaio 2014)  

La storia di Prezzemolina”.
Lettura animata da un’antica fiaba della tradizione popolare toscana con il teatro dei burattini e con due attori.
In programma a: Gozzano (12 febbraio 2014); Divignano (26 marzo 2014).  
 
Il cacciatore di draghi”.
Lettura animata a due voci: riduzione dall’omonimo racconto di Tolkien, autore de “Il Signore degli anelli” con due attori

I fantasmi, questi simpatici amici”, lettura animata nella versione per i più grandicelli, con burattini e due voci.
 In programma a: Marano Ticino (17 marzo 2014); Lesa (1 aprile 2014), Pogno (20 marzo), Soriso (24 marzo).  

Invitiamo le biblioteche che non hanno ancora effettuato la loro scelta a contattarci al più presto. I vostri lettori più giovani vi ringrazieranno! 

sabato 25 gennaio 2014

27 gennaio. Libri per bambini e ragazzi sulla Shoa

Come ogni anno siamo chiamati a ricordare eventi che speriamo non succedano mai più. Come ogni anno vi proponiamo una selezione di libri per bambini e ragazzi, perché l'educazione alla civiltà e all'uguaglianza deve cominciare presto. I libri che troverete elencati in questo post sono tutti disponibili nel magazzino centrale del Centro Rete per la circolazione tra le biblioteche. Ad essi si aggiungono alcune novità, che illustreremo brevemente, e tutti i libri disponibili nel catalogo della Sezione Ragazzi della Fondazione Marazza. Non esitate a chiedere e, soprattutto, non esitate a leggere!

Il primo elenco:
Argamakow, Igor, Gerico 1941. Storie di Ghetto e dintorni, Bollati Boringhieri 2010 
Birger, Trudi - Ho sognato la cioccolata per anni - Piemme – 1999
Buongiorno, Teresa - Io e Sara, Roma 1944 - Piemme junior – 2003
Cavalli, Claudio - I fiori della tempesta - Citta aperta - 2007
Cercenà, Vanna - Viaggio verso il sereno - Einaudi Ragazzi – 2006
Cohen J. / Quarello M., L’albero di Anne - Orecchio acerbo 2010
Farina, Lorenza - La bambina del treno - Paoline 2010     
Finzi, Cesare – Il giorno che cambiò la mia vita – Topipittori 2009
Gubellini, M. - Nessuna differenza?  - Principi & Principi, 2010
Hausfater-Douieb, Rachel - Il bambino stella - Luna dorata – 2005 
Heuvel, Eric - La stella di Esther - De Agostini – 2009
Hoestlandt, Jo  - Paura sotto le stelle  - Castalia 1997
Kacer, Kati - Un posto sicuro , Giunti 2009      
Katzenelson, Ytzak - Canto del popolo ebraico massacrato - Giuntina 1995
Innocenti, Roberto - Rosa Bianca - La Margherita – 2005  
Lahav, Tsruya - Gli zoccoli di Andre - Einaudi ragazzi – 2007
Levi, Lia - Che cos'e l'antisemitismo? - Piemme junior – 2006 
Levi, Lia - Da quando sono tornata - A. Mondadori - 1998                           
Levi, Lia, Il segreto della casa sul cortile. Roma 1943-1944, Mondadori 2001
Levi, Lia - La portinaia Apollonia - Orecchio acerbo – 2005                               
Levi, Lia - La ragazza della foto - Piemme Junior – 2005
Levi, Lia - Una bambina e basta - E/O – 1997     
Levi, Lia - Una valle piena di stelle - Mondadori junior – 2006   
Levine, Karen - La valigia di Hana : una storia vera - Fabbri – 2003
Millman, Isaac - Il bambino nascosto - Emme – 2006 
Monchieri, Lino - Ragazzi del lager - La Scuola 1982                     
Morpurgo, Michael - La domanda su Mozart - Rizzoli – 2008    
Poole, J. / Barrett, A., Anne Frank, Emme 2005 
Schneider, Helga - Stelle di cannella : romanzo - Salani – 2002
Ringelblum, Emanuel - Sepolti a Varsavia. Appunti dal ghetto - Il Saggiatore 1965
Schneider, Helga - Stelle di cannella : romanzo - Salani – 2002
Ungerer, Tomi - Otto: autobiografia di un orsacchiotto - A. Mondadori – 2003
Wiesenthal, Simon - Giustizia non vendetta- Mondadori 1989
Wieviorka Annette, Auschwitz spiegato a mia figlia- Einaudi 1999
Zimet Levy, Al di là del ponte: le peripezie [...]di una bambina ebrea sfuggita alla Shoà, Garzanti 2003

Alcune novità:

Lia Levi, La notte dell'oblio, e/o 2013. Una famiglia di ebrei romani, per sfuggire all'occupazione nazista della città, si rifugia in una canonica di campagna. Però il babbo, che deve tornare in città per lavoro, una sera non torna...

Joseph Joffo, Un sacchetto di biglie, BUR Ragazzi 2012. L'odissea di due fratellini, ebrei francesi, che scoprono un giorno di doversi appuntare una stella al bavero: "Una volta che la si ha, non si entra al cinema e sui treni e forse non si avrà neanche più il diritto di giocare con le biglie".

Eric-Emmanuel Schimitt, Il bambino di Noè, Bur 2013. In un orfanotrofio belga, nella primavera del 1945, molti bimbi sperano che i genitori, tornati vivi dalla guerra, vengano a prenderli. Tra di loro c'é Joseph, piccolo ebreo che ha cambiato cognome e ha imparato a conoscere i riti cristiani. Padre Pons lo nasconde in una cripta...



La mattina di venerdì 31 gennaio, nella sala mostre, alcuni studenti della Scuola Media Statale "P. Gobetti" leggeranno brani tratti da questi ed altri libri.

venerdì 17 gennaio 2014

Concorso “La casa della fantasia” Letteratura e illustrazione per l’infanzia IL BANDO PER L’ANNO 2014

La Biblioteca Pubblica e Casa di Cultura Fondazione “Achille Marazza”- Onlus, Centro Rete del Sistema Bibliotecario del medio Novarese, indice la dodicesima edizione del

CONCORSO NAZIONALE PER UN LIBRO DEDICATO ALL’INFANZIA
                                                                 “La casa della fantasia”

Il concorso prevede due tipologie: testo e illustrazione. Si può concorrere ad una sola di esse oppure a entrambe. Le giurie sono separate.

Narrativa

A. I semi

1.       I destinatari del testo sono i bambini da 3 a 5 anni.
2.      I testi proposti potranno essere sia brevi storie che filastrocche; la lunghezza non dovrà superare, pena l’esclusione, i 2.500 caratteri, spazi inclusi.
3.      Il tema è “Amici!”.

B. I fiori

1.       I destinatari del testo sono i bambini da 7 a 10 anni.
2.      I testi proposti potranno essere sia racconti che filastrocche; la lunghezza non dovrà superare, pena l’esclusione, i 15.000 caratteri, spazi inclusi.
3.      Il tema è “Amici!”.

C. Regolamento comune a entrambe le sezioni

1.       La partecipazione è aperta a tutti coloro che, alla data di scadenza del presente bando, abbiano compiuto il 18° anno di età.
2.      I testi dovranno essere originali e inediti, redatti in lingua italiana o anche in altre lingue, purché con traduzione italiana a fronte; dovranno essere spediti a:  Fondazione “Achille Marazza”, Viale Marazza 5, 28021 Borgomanero, (NO) in una copia cartacea anonima, e in una copia su CD ugualmente anonima. Nel plico sarà inserita una busta chiusa sulla quale verrà scritto il titolo dell’opera; all’interno la busta medesima conterrà i seguenti dati dell’autore: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, numero di telefono, e-mail, breve curriculum, titolo dell’opera inviata a concorso. Si può concorrere ad una sola delle due sezioni del concorso (I semi oppure I fiori). Non è ammessa la partecipazione alla sezione I semi degli autori vincitori del primo premio nelle ultime due edizioni (2012 – 2013).
3.      I testi non saranno restituiti e se ne intende autorizzata la pubblicazione a cura della Fondazione.
4.      Termine per la spedizione dei testi: 11 marzo 2014 (farà fede la data del timbro postale).
5.      Le scelte della Commissione Giudicatrice saranno insindacabili.
6.      I risultati saranno comunicati personalmente ai vincitori ed ai finalisti e verranno diffusi attraverso organi di stampa e siti internet.
7.      Il premio consisterà nella pubblicazione dell’opera prima classificata. Il vincitore riceverà gratuitamente n° 50 copie del libro. I primi classificati di ogni sezione verranno ospitati a Borgomanero in occasione della premiazione, che prevede anche un momento di incontro e di animazione per i bambini destinatari del premio.

Illustrazione

A. I semi

1.       I destinatari delle illustrazioni sono i bambini da 3 a 5 anni.
2.      Il tema è “Amici!”.
3.      Si partecipa inviando due tavole a colori (misura cm. 22 x 22).

B. I fiori

1.       I destinatari delle illustrazioni sono i bambini da 7 a 10 anni.
2.      Il tema è “Amici!”.
3.      Si partecipa inviando una tavola a colori ed una in bianco e nero (misura cm. 15 x 21).

C. Regolamento comune a entrambe le sezioni

1.       Le tavole non verranno firmate e sul loro retro sarà indicato solo il titolo. Alle tavole sarà allegata una busta chiusa sulla quale saranno scritti i titoli delle tavole; all’interno la busta conterrà i seguenti dati dell’autore: nome, cognome, luogo e data di nascita, indirizzo, numero di telefono, e-mail, breve curriculum, titolo delle opere inviate a concorso; un CD con la scansione delle immagini concorrenti. Si può concorrere ad una sola delle due sezioni del concorso (I semi oppure I fiori). Non è ammessa la partecipazione degli autori vincitori del primo premio nelle ultime due edizioni alla sezione I semi (2012 – 2013).
2.      Le illustrazioni dovranno essere spedite in originale a: Fondazione “Achille Marazza”,  Viale Marazza 5, 28021 Borgomanero, (NO)
3.      L’illustratore classificatosi al primo posto di ciascuna sezione sarà invitato realizzare le illustrazioni per il racconto vincitore. A tal fine ciascun concorrente al premio è invitato ad inserire nella busta contenente i dati la seguente dichiarazione: “Il/la sottoscritto/a, qualora risultasse vincitore del primo premio si impegna formalmente a realizzare e consegnare le illustrazioni richieste a completamento del libro (6 complessivamente) entro la data che verrà indicata dalla Fondazione Marazza e comunque in tempo utile per la stampa”.
4.      Termine per la spedizione  delle tavole: 11 marzo 2014 (farà fede il timbro postale).
5.      Le scelte della Commissione Giudicatrice saranno insindacabili.
6.      I risultati saranno comunicati personalmente ai vincitori ed ai finalisti e verranno diffusi attraverso organi di stampa e siti internet.
7.      E’ prevista l’esposizione in mostra delle tavole più interessanti, scelte tra quelle pervenute al concorso. A conclusione della mostra le tavole originali verranno restituite agli autori.
8.      L’artista classificato al primo posto riceverà gratuitamente n°50 copie del libro vincitore. I primi classificati verranno ospitati a Borgomanero in occasione della premiazione, che prevede anche un momento di incontro e di animazione per i bambini destinatari del premio.
9.       L’iscrizione al concorso implica l’accettazione di tutte le norme contenute nel  presente bando.

D. Altre informazioni

La premiazione è prevista per la seconda metà del mese di maggio 2014 nel Salone d’onore della Fondazione Achille Marazza. Nello stesso giorno sarà inaugurata la mostra degli illustratori.
Il libro vincitore del premio nelle sezione I semi verrà donato a tutti i bambini nati nell’anno 2014 e residenti nel Comune di Borgomanero, nell’ambito degli incontri del Progetto Nati Per Leggere.
Gli autori del testo e delle illustrazioni vincitrici conservano i diritti sulle proprie opere, ma si impegnano a non pubblicarle altrove se non trascorso un anno dalla prima edizione curata della Fondazione Marazza, citando in quella sede il premio “La casa della fantasia”.

© Fondazione Achille Marazza con autori ed illustratori
Fondazione “Achille Marazza” ONLUS
Biblioteca Pubblica a Casa di Cultura, Viale Marazza 5 28021 Borgomanero NO
tel 0322 81485; fax 0322 836730

venerdì 10 gennaio 2014

Gennaio 2014, si riparte!

Le biblioteche civiche che hanno rinnovato la loro adesione al Sistema nell'anno 2013 sono quelle dei seguenti Comuni:

Ameno, Bogogno, Borgo Ticino, Briga Novarese, Cavaglietto, Cavaglio d’Agogna, Cavallirio, Comignago, Cressa, Divignano, Fontaneto d’Agogna, Fontaneto – Biblioteca del gusto, Gargallo, Gattico, Gozzano, Invorio, Lesa, Maggiora, Marano Ticino, Meina, Mezzomerico, Momo, Oleggio Castello, Pogno, Soriso, Suno, Vaprio d’Agogna, Veruno e il Centro Rete – Fondazione Marazza di Borgomanero.


Cinque Comuni (dei ventitre del nostro Sistema che usufruiscono dei servizi NPL, finanziati dalla Compagnia di San Paolo) hanno anche versato una quota di sostegno al progetto Nati Per Leggere. Sono Borgo Ticino, Gozzano, Lesa, Maggiora e Meina.
Si riparte, dunque, in attesa della nuova Convenzione, con tutti i servizi, dal prestito di libri all'aggiornamento, dalle letture animate alla consulenza bibliografica e biblioteconomica, dalla schedatura on line ai suggerimenti per l'aggiornamento e l'ampliamento delle raccolte.
Buon anno e buon lavoro!