Cerca nel blog

giovedì 21 novembre 2013

Quando frequentare un corso genera entusiasmo



Bibliotecarie e bibliotecari, ma soprattutto tante maestre ed educatrici di asili e scuole materne, un paio di nonne, un paio di mamme, questa la composizione del gruppo di 82 partecipanti al corso di aggiornamento Nati Per Leggere tenuto da Alfredo Stoppa e concluso con un laboratorio guidato da Chiara Balzarotti. Si è trattato di un percorso in quattro lezioni attraverso il mondo delle fiabe classiche e moderne, storie ricche di quei significati e di quelle suggestioni che fanno ancora sognare i bambini e spesso anche gli adulti che si occupano di loro. Si è trattato anche di un viaggio nei modi del raccontare: lettura ad alta voce, narrazione orale, illustrazione. Alfredo Stoppa, ex editore  e scrittore di lunga carriera non ha lesinato esempi, coinvolgendo le corsiste e anche i (pochi) corsisti. Possiamo affermare addirittura che ha acceso in loro grandi entusiami e molta voglia di fare, che - ci hanno confidato - stanno portando e porteranno a lungo nel loro ambito di lavoro con i bambini. Entusiasmo e creatività alimentati fortemente anche dal laboratorio finale con Chiara Balzarotti, autrice, illustratrice e creativa a largo spettro, che ha guidato un'attività di "interpretazione" manuale di un albo illustrato (Sembrava un corvo, di Stoppa e Possentini), con riguardo alle diverse età dei possibili destinatari, dai bambini in età di scuola materna ai ragazzini della scuola media.
Le iniziative di Nati Per Leggere sono rese possibili nel nostro Sistema dal contributo della Compagnia di San Paolo e della Regione Piemonte.
I libri di Alfredo Stoppa e di Chiara Balzarotti sono disponibili alla Sezione Ragazzi della Biblioteca Marazza e al Centro Rete del Sistema.

Nessun commento:

Posta un commento