Cerca nel blog

mercoledì 19 dicembre 2012

Buone Feste dai NATI PER LEGGERE di Borgomanero

Le letture ad alta voce Nati Per Leggere, che si tengono ogni sabato mattina nella Casa della Fantasia della Fondazione Marazza, hanno avuto inizio in questo autunno il 29 settembre e sono terminate il 15 dicembre. Questo momento importante per avvicinare bambini e genitori al libro è stato mantenuto, grazie alla volontà delle bibliotecarie e della collaboratrice del servizio civile, nonostante il progetto NPL 2012-2013 non sia stato finanziato dalla Regione Piemonte e dalla Compagnia di San Paolo, come era invece avvenuto nel biennio precedente.
Sabato 15, sotto i fiocchi della prima neve, i bambini hanno ascoltato le letture proposte da Elisa:
Il piccolo Babbo Natale di A. Stoenr e H. Wilson e  Piccolo albero di E. E. Cummings. Quindi hanno appeso a un bellissimo albero di cartone i loro auguri per tutti sotto forma di disegni.
Le letture ad alta voce del sabato mattina riprenderanno nell'anno nuovo, sabato 26 gennaio 2013.

martedì 18 dicembre 2012

Biblioteca di Briga Novarese: presentazione libro

Giovedì 20 Dicembre 2012

alle ore 21.00


 Presentazione del libro
  
“BRIGA LE COLLINE, LE CHIESE, LE MEMORIE ”

autore Amedeo Fiammingo

Interverrà Francesco Ruga

giovedì 13 dicembre 2012

Ad occhi aperti. Leggere l’albo illustrato

Ultime settimane dell’anno, ultimi acquisti per le biblioteche, ultime risorse da utilizzare in modo intelligente. Ai bibliotecari allora proponiamo di dotare le loro raccolte di un libro utile per la loro professione, utile per orientare la scelta degli albi illustrati per bambini e ragazzi, quelli da leggere ad alta voce, quelli da prestare, quelli da consigliare ai genitori. Un libro intelligente, che, in un percorso tra libri illustrati vecchi e nuovi, sostiene e ravviva lo spirito critico - già posseduto, ci auguriamo, da molti bibliotecari -.
Leggere le immagini pare facile, ma non lo è sempre. Ad occhi aperti raccoglie undici contributi scritti da esperti di editoria per ragazzi, che ci accompagnano ad esplorare la storia del libro figurato fin dagli anni Cinquanta del secolo scorso: illustrano le caratteristiche del libro-gioco, svelano le infinite possibilità dei “libri senza parole”, invitano a non distruggere la bellezza, mostrano le ricche e variegate possibilità di lettura degli albi più riusciti. Troverete in queste pagine classici per l’infanzia che non possono mancare in nessuna biblioteca per bambini degna di questo nome, come sono gli albi di Bruno Munari, di Leo Lionni, di Iela Mari, di Eric Carle e Tony Ross, per citarne solo alcuni, ed anche libri “nuovi”, stampati da editori “nuovi”, in genere indipendenti, molto attenti a coniugare nel modo più armonioso possibile immagine e testo. Gli autori dei contributi saggistici sono, pensiamo, noti a tutti coloro che si occupano di libri, letture, biblioteche per bambini: Andrea Rauch, Ilaria Tontardini, Martino Negri, Emilio Varrà, Giulia Mirandola, Loredana Farina, Giordana Piccinini, Nicoletta Gramantieri, Roberta Colombo. Ad occhi aperti (Donzelli Editore 2012, 261 pagine, 25 euro), curato da Hamelin, associazione culturale di Bologna che da molti anni lavora nel campo dell’editoria per ragazzi, è disponibile alla Biblioteca Centro Rete del nostro Sistema. Tuttavia invitiamo le biblioteche che ne hanno la possibilità a dotarsi di una copia del libro: sarà per loro preziosa, e li accompagnerà a lungo nel quotidiano lavoro. Perché è tempo per tutti di aprire gli occhi.

venerdì 7 dicembre 2012

Biblioteca di Pogno: libri di Natale

Sabato 15 dicembre, ore 21: "La voce dei ragazzi". Presentazione dei libri Angel di Angelica Anchisi di Prerro e Il senso dei segreti di Beatrice Messuti di Sesto Calende. Presenti le giovani autrici.
Lunedì 17 dicembre, ore 14: "La barba magica di Natale". Presentazione del libro di Mario Gamba e Simone Fornara. Aperto a tutti, bambini e non solo! Presente l’autore Mario Gamba.

Da mercoledì 12 dicembre sarà allestita in biblioteca la mostra "LIBRALBERI DI NATALE" realizzati dai bambini delle scuole.

martedì 4 dicembre 2012

Biblioteca di Borgo Ticino. Un concorso letterario nazionale che dona libri ai vincitori

La Biblioteca Civica ed il Comune di Borgo Ticino bandiscono per l’anno 2013 la VIII Edizione del Premio Nazionale  “Antonio Cerruti” e la VI Edizione del Premio Nazionale “Ariodante Marianni”, con il seguente Regolamento:

1.      La partecipazione è aperta a tutti. I testi inviati devono essere inediti e, alla data di scadenza del bando, non essere stati premiati in altri concorsi.

 2. Il Premio “Antonio Cerruti” è istituito per ricordare il poeta latino nato a Borgo Ticino all’inizio del XVI secolo e verrà assegnato a racconti o fiabe a tema libero (una sola opera per ciascun partecipante, con lunghezza massima di tre cartelle dattiloscritte: 30 righe per 60 battute circa). I concorrenti dovranno aver compiuto la maggiore età al momento della scadenza del premio (15 marzo 2013). Non potranno concorrere i vincitori del 1° Premio nella precedente edizione (2012).

3. Il Premio “Ariodante Marianni” è istituito per ricordare Ariodante Marianni (1922 - 2007), poeta, pittore, traduttore, che trascorse a Borgo Ticino gli ultimi anni della sua vita; è dedicato alla poesia e prevede le seguenti sezioni:

a. poesia in lingua italiana o in lingua inglese a tema libero (per un massimo di tre poesie di lunghezza non superiore a 30 versi; il testo in lingua inglese dovrà essere accompagnato dalla traduzione italiana). I concorrenti dovranno aver compiuto la maggiore età al momento della scadenza del premio (15 marzo 2013). Non potranno concorrere i vincitori del 1° Premio nella precedente edizione (2012).

b. poesia visiva (esperienza di contaminazione fra linguaggi nella quale è simultanea la presenza di scrittura e di immagini su di un foglio) a tema libero: una sola opera realizzata con qualsiasi tecnica, compresa quella digitale. I partecipanti a questa sezione dovranno dichiarare se appartengono alla categoria adulti (18 anni compiuti alla scadenza del premio), ragazzi (da 11 a 17 anni), o bambini (da 6 a 10 anni).

Gli elaborati dovranno pervenire, entro e non oltre il 15 marzo 2013, (farà fede la data del timbro postale) a:

Biblioteca Comunale – Via Gagnago 2 – 28040 Borgo Ticino NO; Tel. 0321 90582
oppure  
Comune di Borgo Ticino - Uff. Segreteria – Via Vittorio Emanuele II, 5828040 Borgo Ticino NO; Tel. 0321 90271 int.2 

in sei copie anonime se poesie, racconti, fiabe; in un’unica copia, sempre anonima, se opere di poesia visiva. All’esterno della busta di spedizione dovrà essere indicata la categoria di appartenenza. All’interno di questa verrà inserita una busta chiusa contenente: un CD con il testo (o la scansione, se poesia visiva) dell’opera partecipante al premio; la categoria di appartenenza; i dati dell’autore (nome, cognome, data di nascita, categoria di appartenenza e titolo dell’opera inviata, indirizzo completo, numero di telefono, indirizzo di posta elettronica, consenso al trattamento dei dati personali per le sole finalità del concorso).

La partecipazione è gratuita. I testi non saranno restituiti e si intende autorizzata la eventuale pubblicazione senza scopo di lucro nell’ottavo quaderno del Premio, che verrà donato a vincitori e finalisti. Il giudizio della giuria sarà insindacabile.
I risultati saranno comunicati tramite lettera ai vincitori ed ai finalisti e verranno diffusi mediante organi di stampa e siti web. I premi consisteranno in libri ed in eventuali altri riconoscimenti messi a disposizione da Enti o privati. La cerimonia di premiazione si terrà nel mese di maggio 2013.